beauty, COSE DA DONNA, COSE DA MAMMA, fashion & beauty, ricette, tutorial

A letto con l’influenza!

Tra i buoni propositive il nuovo anno, ho scordato di scrivere: MANTENERSI IN SALUTE! Ed eccoci qui a combattere l’influenza che ho sicuramente preso da G, che era malato qualche giorno fa. Lui ora sta benone, io invece uno straccio, e per di più, allattando, non posso far altro che prendere paracetamolo e qualche rimedio naturale.

Oggi parleremo proprio di rimedi naturali!

Per combattere l’influenza, e anche per prevenirla, esistono semplici rimedi naturali, facili da reperire e da preparare.

Per aumentare le difese immunitarie

Io, per prevenire i malanni di stagione, tutte le mattine bevo, a stomaco vuoto, prima di fare colazione, un po’ di acqua calda con limone e miele. Ovviamente non è un “vaccino” antinfluenzale, ma può aiutare a prevenire. Io ho perso la costanza nel berlo, e forse la chiave del successo di questo rimedio è proprio la costanza!

Zenzero contro il mal di gola, il raffreddore ma anche le malattie dell’apparato gastrointestinale

lemon-1918082_640

Lo zenzero ha azione antinfiammatoria, favorisce la digestione e si usa contro la diarrea. Utile contro tosse, raffreddore, influenza, e la stanchezza fisica.

Si può mangiare candito ma a chi non piace consiglio l’infuso, arricchito con limone e miele. La ricetta è semplice: far bollire per 15 minuti un pezzo di radice fresca, lasciar raffreddare quindi aggiungere il limone. Questo frutto è ricco di proprietà. Oltre ad essere un concentrato di vitamina C, utile per rafforzare le difese immunitarie, è disinfettante, favorisce la digestione, ecc. Per addolcire, poi, ho aggiunto un cucchiaino di miele di castagno. Questo tipo di miele ha proprietà anti-infiammatorie e anti-batteriche ed è fonte di proteine, vitamine B e C e di sali minerali. Ma anche il miele di timo è una buona soluzione per combattere influenza e affezioni delle vie respiratorie. Ricordatevi di aggiungere il miele solo quando la bevanda sarà scesa sotto i 45°.

Tante tisane contro i malanni di stagione

Io al momento ho utilizzato solo quella di tiglio, comprata in erboristeria. Da sempre il tiglio viene usato come emolliente, espettorante e contro la tosse. In generale è un calmante (utile anche contro ansia, insonnia, crisi di panico) e fa sudare, utile quindi per abbassare e regolare la temperatura del corpo.

Anche la tisana di Rosa canina ha il suo perché. Le sue bacche infatti hanno tantissime proprietà: sono ricche di vitamina C, quindi rafforzano le difese immunitarie, sono antinfiammatorie, utili contro il mal di gola, ecc.

Insomma, con una coperta, una tazza piena di rimedi naturali e un po’ di riposo, dovrei riuscire a guarire in qualche giorno. Incrociamo le dita!

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...